Sposarsi in spiaggia

Foto di Martina Botti Wedding Photographer

Sposarsi in spiaggia

20 luglio 2016 Blog
Diciamoci la verità: un po’ tutti, almeno una volta nella vita, abbiamo fantasticato di sposarci su una distesa di sabbia candida inebriandoci del profumo del mare, ma…
Sposarsi in spiaggia è fattibile o troppo complicato?
Oggi sposarsi in spiaggia è un sogno realizzabile, anche se esistono ancora alcune difficoltà.
Organizzare in Italia un matrimonio religioso in spiaggia è abbastanza complesso: un lido balneare non è un luogo consacrato ed i parroci sono molto restii a celebrare questo genere di nozze. 
Alcuni parroci celebrano tranquillamente il rito all’aperto, in luoghi  consacrati adiacenti alla chiesa. Difficilmente, però, questi luoghi sono marittimi: quasi sempre si tratta di giardini, che sono comunque un’opzione da considerare (talvolta sono molto suggestivi!).
Tutto diventa più semplice se prendete in considerazione un matrimonio civile in spiaggia.
Quali sono le procedure?

E’ necessario contattare il vostro comune e chiedere che un loro funzionario celebri le nozze. Nel caso in cui il vostro comune non acconsenta, avete due possibilità: prendere in considerazione un altro comune, oppure, dopo la celebrazione del rito civile all’interno di un edificio comunale, optare per un matrimonio simbolico in spiaggia.
A questo punto non vi resta che scegliere la vostra location.
Uno stabilimento balneare? Un hotel con spiaggia in concessione? Potete anche celebrare le nozze in spiaggia e continuare poi i festeggiamenti in una location completamente diversa: un castello sul mare o una villa antica.
In ogni caso, se sognate un matrimonio in spiaggia, siete sicuramente una coppia “fuori dalle righe”: avere una wedding planner accanto a voi, durante questo percorso, è fondamentale. 

Perchè?
Per tanti motivi. Ad esempio, molto spesso gli stabilimenti balneari non hanno delle aree riservate ai matrimoni, che vengono, ahimè, celebrati negli spazi di cui fruiscono i bagnanti fino al tardo pomeriggio. Le tempistiche per l’allestimento della spiaggia sono dunque ristrette, e serve una mano esperta che curi tutto nei minimi dettagli ma in modo celere. 
Non vorrete mica incappare in imprevisti che rovinerebbero certamente il vostro giorno più bello?
A Palermo è possibile sposarsi su uno dei litorali più famosi d’Italia: Mondello. I primi furono due giovani danesi, Jesper e Marie, che, in classico stile “fuitina”, realizzarono il loro sogno sulla spiaggia di Mondello all’insaputa delle rispettive famiglie. Era il 2014 e ad immortalare il tutto fu la wedding photographer Martina Botti .
Allora, cosa aspettate? 

Scegliete la vostra location ed iniziate a sognare…
MATRIMONIO A MONDELLO
Foto di Martina Botti Wedding Photographer

Foto di Martina Botti Wedding Photographer

 

Foto di Martina Botti Wedding Photographer

Foto di Martina Botti Wedding Photographer

 

Foto di Martina Botti Wedding Photographer

Foto di Martina Botti Wedding Photographer

 

MATRIMONIO A MENFI
Foto di Martina Botti Wedding Photographer

Foto di Martina Botti Wedding Photographer

 

Foto di Martina Botti Wedding Photographer

Foto di Martina Botti Wedding Photographer

 

Foto di Martina Botti Wedding Photographer

Foto di Martina Botti Wedding Photographer

 

Foto di Martina Botti Wedding Photographer

Foto di Martina Botti Wedding Photographer

 

Foto di Martina Botti Wedding Photographer

Foto di Martina Botti Wedding Photographer

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *